IT

beef control

 

PLCSI obbligatoria dal 2017

Dal 1° gennaio 2017, nel quadro dei programmi di marchio di Vacca Madre Svizzera (VMS) le condizioni PLCSI (produzione di latte e carne basata sulla superficie inerbita) sono diventate obbligatorie per l’alimentazione delle vacche madri e dei vitelli non ancora svezzati. Per la produzione SwissPrimBeef, invece, le condizioni PLCSI non sono più obbligatorie durante la fase di ingrasso, ossia dopo lo svezzamento.

Per il 2018 VMS ha stabilito una regolamentazione speciale. I dettagli si trovano nei seguenti documenti:

Tedesco

Francese

 

L’azienda è stata annunciata per i contributi PLCSI?

Raccomandiamo ai nostri affiliati di tenere a disposizione dell’ispettore di Beef Control l’ultimo bilancio foraggero PLCSI, verificato dai servizi cantonali, oppure il rapporto di controllo PLCSI.

Per il 2018 sono ammesse eventuali autorizzazioni eccezionali rilasciate dai servizi cantonali. In tal caso, all’ispettore di Beef Control va fornita questa autorizzazione eccezionale.

Infine, raccomandiamo ai nostri affiliati la cui azienda non rispetta le condizioni per il 2018 e non dispone di alcuna autorizzazione eccezionale rilasciata dai servizi cantonali, di tenere a disposizione l’ultimo rapporto di controllo PLCSI (2017, 2016 o 2015) e la notifica per i contributi PLCSI 2019.

 

L’azienda non corrisponde, in generale, al programma PLCSI della Confederazione?

In tal caso, vi è la possibilità di calcolare o di far calcolare un bilancio foraggero parziale, limitato a una parte dell’azienda, solo per le vacche madri e i vitelli.

Dalla homepage di Beef Control si può scaricare un calcolatore per questo bilancio foraggero parziale. I dati che figurano nel bilancio foraggero devono corrispondere ai dati che figurano nel bilancio delle sostanze nutritive del rispettivo anno civile, quale verificato dai servizi cantonali incaricati dei controlli concernenti la PER. Le vendite di foraggio devono essere comprovate con i relativi giustificativi. Nel bilancio devono figurare tutti gli animali da reddito che consumano foraggio grezzo, tutte le superfici da foraggio e tutti gli acquisti supplementari di foraggio. In una colonna separata è possibile indicare quali percentuali di foraggio hanno ricevuto le vacche madri e i vitelli.

Durante il controllo, l’ispettore di Beef Control richiederà una copia del bilancio foraggero parziale e del bilancio delle sostanze nutritive. Al termine, l’Agenzia VMS verificherà, sulla base della documentazione, se per le vacche madri e per i vitelli sono state rispettate le condizioni PLCSI.

Se la situazione dell’azienda non cambia in modo determinante nel corso del tempo, un bilancio foraggero parziale è valido 4 anni. Dall’estate 2018 in poi la spesa supplementare per la verifica del bilancio foraggero parziale è fatturata 15 fr. l’anno all’azienda che lo presenta.

Sulla base della regolamentazione speciale adottata da VMS per il 2018, nel 2019 sarà possibile presentare un bilancio anche per l’anno civile 2017.

 

Activate notification



Aggiornare l'abboname

La vostra richiesta è stata trasmessa.

Chiudere
beef control
Stapferstrasse 2
Postfach
CH - 5201 Brugg

Mail info@beefcontrol.ch
Telefon +41 (0)56 462 33 80
Telefon +41 (0)56 462 33 69
Telefax +41 (0)56 462 33 56