IT

Consigli per prepararsi all’ispezione

Consigliamo all’azienda agricola di aggiornare regolarmente i suoi registri: quello delle uscite e del pascolo, quello dei trattamenti e, se del caso, l’inventario dei medicamenti veterinari.

Occorre inoltre presentare una piantina schematica della stalla e del parchetto all’aperto, sulla quale figurino le informazioni seguenti:

  • dimensioni (lunghezza, larghezza, superficie ecc.)
  • superficie totale (di tutte le superfici costantemente accessibili)
  • superficie non coperta
  • numero massimo di capi

I registri, la piantina e, se del caso, la convenzione Mvet, vanno conservati in un luogo della stalla facilmente accessibile. Se l’ispettore giunge sul posto in un momento in cui il gerente è assente, sarà facile spiegargli per telefono dove si trovano le informazioni di cui ha bisogno.

Tutti i rapporti di controllo vanno conservati in un raccoglitore, ordinati cronologicamente. Le necessarie pezze giustificative saranno così a portata di mano. Questi i documenti che sono di solito richiesti durante un’ispezione:

  • il rapporto dell’ultimo controllo concernente la protezione degli animali (data del controllo e risultati)
  • il rapporto dell’ultimo controllo URA/SSRA (data del controllo, risultati e categorie di animali ispezionate)
  • la prova PLCSI
    • rapporto dell’ultimo controllo PLCSI o ultimo bilancio foraggero PLCSI verificato dalle autorità; oppure
    • bilancio foraggero parziale (in tedesco; in francese) concernente esclusivamente le vacche madri e i vitelli, con bilancio ci concimazione per lo stesso anno, incluse le fatture relative alla vendita di foraggio, e estratto BDTA;
  • solo alla prima ispezione: il rapporto dell’ultimo controllo PER / bio (data del controllo e risultati)

Se gli animali destinati ai programmi Vacca Madre Svizzera portano anche il marchio Gemma, occorre esibire il relativo certificato (una sola volta).

I bilanci foraggeri PLCSI, i bilanci di concimazione e le relative prove (ad es. compravendita di foraggio) vanno riuniti e archiviati in un solo raccoglitore.